L’olio di semi di cotone è un buon rimedio contro il colesterolo?

Poco conosciuto alle nostre latitudini per lo strapotere dell’olio extravergine d’oliva all’interno della dieta mediterranea, in realtà l’olio di semi di cotone è considerato dagli esperti anche più utile nel contrastare alcune patologie.

E’ il caso del colesterolo, come ha dimostrato uno studio condotto dall’Università della Georgia ad Atlanta (UGA): i ricercatori hanno messo a confronto i risultati ottenuti da una dieta particolarmente ricca di grassi ma differenziata dal tipo di olio: da una parte quello extravergine d’oliva dall’altra, appunto, quello di semi di cotone. I risultati sono stati stupefacenti, coi livelli di colesterolo molto più bassi nel secondo caso.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nutrition Research e, come sottolineano gli autori della ricerca, sono stati ottenuti in un periodo davvero breve (l’esperimento è stato condotto nell’arco di cinque giorni). Il motivo di questa enorme differenza sarebbe da ricercare nell’acido grasso unico contenuto nell’olio di semi di cotone, l’acido diidrosterculico, che aiuterebbe a tenere a bada l’aumento dei trigliceridi.