Diabete di tipo 2, ecco come abbassare i livelli di zucchero nel sangue

diabete

Come ormai molti di voi già sapranno, dal diabete di tipo 2 non si può guarire: in compenso, però, esistono una serie di esercizi che aiutano a tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue.

E’ proprio questo il problema di coloro che soffrono di questa malattia, incapaci di produrre una quantità sufficiente di insulina che, a sua volta, serve per convertire in energia il glucosio presente nel nostro sangue.

Lo zucchero nel sangue può essere però controllato con uno stile di vita sano e un’alimentazione equilibrata. A questo proposito, partendo dal fatto che per contrastare il diabete di tipo 2 non è opportuna una vita sedentaria, ci sono diverse attività fisiche che sono decisamente utili per abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

15 minuti di attività fisica intensa al giorno, o 30 minuti di attività fisica moderata, per cinque giorni alla settimana: è questo il consiglio degli esperti che suggeriscono di camminare, nuotare, svolgere giardinaggio, fare yoga, andare in bicicletta o anche ripetere piccole azioni quotidiane come salire le scale. Il trucco, insomma, è mantenersi sempre attivi.