Che successo il vino blu in Spagna!

Sta riscuotendo un grandissimo successo, per certi versi anche inaspettato, il vino blu che arriva dalla Spagna e lanciato di recente sul mercato. Si chiama “Gik Blue” è stato prodotto da una startup che si chiama “Gik Live!” e che vuole rivoluzionare tutto il settore del beverage, tradizionalista e difficilmente scalfito da novità di questo tipo.

Eppure il vino blu in questione, lanciato nel 2016, ha venduto 30mila bottiglie nel primo anno e, udite udite, ben 500mila bottiglie nell’ultimo anno. L’azienda è cresciuta, ci sono più dipendenti e la distribuzione ora raggiunge 21 paesi. A corredo di ciò sono arrivati diversi sommelier in tutta Europa che hanno elogiato il prodotto e il tentativo di portare una ventata d’aria fresca nel settore. Purtroppo non può essere etichettato come vino ma solo come “bevanda alcolica” visto il suo colore inusuale, ma la rivoluzione sembra essere soltanto all’inizio.

Vino banco, vino rosso, mosto, succo d’uva e ingrediente segreto: ecco il mix del Gik Blue.