Probiotici per combattere colon irritabile e celiachia

Non basta una dieta priva di glutine per contrastare la sindrome da colon irritabile per le persone che soffrono anche di celiachia. Il paziente in molti casi deve infatti fare i conti con un’importante alterazione della flora batterica intestinale, con lattobacilli e bifidobatteri che sono le sostanze che spesso mancano nei colon infiammati.

Sul Journal of Clinical Gastroenterology è stato così pubblicato uno studio che conferma la necessità di agire proprio sullo squilibrio intestinale per evitare problemi legati alla sindrome del colon irritabile. Per far ciò non basta quindi una dieta priva di glutine ma anche una sorta di miscela di probiotici.

Più in particolare si è condotto un esperimento in cui un gruppo di persone ha ricevuto per sei settimane un mix di tre bifidobatteri e due lattobacilli, mentre ad un altro gruppo è stato somministrato solo del placebo. Tutti, ovviamente, celiaci: ebbene, il primo gruppo ha riscontrato notevoli miglioramenti nei sintomi della malattia al colon che va a pari passo con la celiachia.