Questi sono i prodotti tipici sardi preferiti dai turisti

sitzigorru

La Coldiretti ha pubblicato un’interessante analisi sui prodotti tipici che i turisti acquistano in Italia come “souvenir”. Il ricordino eno-gastronomico è il preferito dal 42% dei visitatori nel nostro paese.

La Sardegna è in questo senso una delle regioni più propensa ad incentivare questo tipo di commercio, grazie all’ampia varietà di prodotti locali difficilmente acquistabile al di fuori dei confini nazionali (ed anche in altre regioni della Penisola).

La Coldiretti ha così elencato i cinque prodotti tipici sardi preferiti dai turisti. Ecco quali sono: arancio “Tardivo” di San Vito, “Sapa di Arancia”, Binu di Arangiu (bevande alcoliche e estratti che vengono ricavati dalla fermentazione del succo di arancio tardivo), sitzigorru (una lumaca) e la cipolla di San Giovanni che è conosciutissima per la sua incredibile capacità di far lacrimare gli occhi.